accompagnamento alla nascita, acquisti preparto

GIORNO 182: OGNI VALIGIA UNA STORIA IN PiU’ DA RACCONTARE

…e che storia stavolta!

Mancano ancora un po’ di settimane ma per me i tempi sono più che maturi per iniziare a preparare la valigia in vista dell’arrivo del Magnifico Bambino. In genere consigliamo di prepararla intorno alla 34esima settimana ma la verità è che non c’è una regola, ognuno deve prepararla quando se la sente e io me la sento!

Dopo aver consultato l’ostetrica e varie mamme, questa è la lista di quello che inserirò in valigia:

Per me per l’ingresso in ospedale e il parto:

  1. Il fascicolo del nano con tutte le visite e gli esami fatti e i miei documenti (carta d’identità e tessera sanitaria).

2. Camicia da notte per il parto: mi hanno consigliato di portare una camicia da notte aperta davanti, a maniche corte e lunga fino al ginocchio. Anche se il parto sarà presumibilmente a fine ottobre, dato che comporta uno sforzo fisico notevole, è meglio prendere una camicia leggera, magari di cotone.

3. Calzini

4. Cose varie da mangiare e da bere durante il travaglio, in particolare snack energetici, cioccolato e/o altri spuntini facilmente digeribili, acqua, coca cola e/o gatorade. Consigliano di evitare succhi di frutta perché potrebbero risultare un po’ pesanti

5. Cose per rilassarsi. Su questo punto ci sto ancora lavorando, sicuramente porterò dell’olio per massaggi e il telefono con le mie preziose cuffie Bose per isolarmi dal mondo e ascoltare un po’ di musica rilassante!

Per me per la degenza:

  1. Due o tre camicie da notte per i giorni di degenza, aperte sul seno per consentire l’allattamento. Avrei portato più volentieri dei pigiami ma me li hanno sconsigliati perché pare che le camicie da notte siano più comode, anche a fronte delle perdite che si dovrebbero avere nei primi giorni dopo il parto

2. Vestaglia

3. Pantofole e ciabatte, magari di un numero più grande perché i piedi si potrebbero gonfiare

4. Slip a rete elasticizzate. Sono veramente inquietanti ma indispensabili nei primi giorni successivi al parto stante le perdite seguenti al parto. Possono anche utilizzarsi degli slip in cotone, ma il vantaggio degli slip a rete è che sono usa e getta = se si sporcano STICA

5. Pannoloni rettangolari per il travaglio e per i giorni successivi al parto. La loro sola visione mi raccapriccia ma non posson mancare in valigia…

6. Reggiseni in cotone semplici, senza ferretto, di un paio di taglie in più. Mi hanno sconsigliato di prendere i classici reggiseni da allattamento perché in genere hanno il bordo rigido che potrebbe non adattarsi all’elasticità del seno e ostacolare la fuoriuscita del latte

7. Coppette assorbilatte. Io ho preso quelle in tessuto di bamboo lavabili, mi hanno sconsigliato quelle classiche perché hanno una plastica impermeabile che non fa respirare il seno e può far venire delle micosi

8. Asciugamani

9. Scottex o Tutto Panno Carta che consigliamo di utilizzare i primi giorni in sostituzione dell’asciugamano stante le famose perdite post-parto

10. Beauty contenente, tra le altre, salviette detergenti e un sapone intimo medicato tipo il Saugella VerdePosate, piattini, tovagliette e bicchieri da usare durante la degenza

Per Leo:

Per la degenza pare non ci sia bisogno di nulla, dovrebbe passare tutto l’ospedale, ma nulla vieta di portare una copertina, una tutina, dei calzini, dei bavaglini per l’allattamento e soprattutto un cappellino (in effetti il cappellino è importante perchp da quello che ho letto che la maggior disprsione di calore nei nani avviene dalla testa!).

Per portarlo a casa invece servono un po’ di cosine, in particolare:

  1. Cappellino in caldo cotone o lana
  2. Body in cotone doppio strato o lana
  3. Tutina in ciniglia o simili
  4. Calzini di lana

Spero che la mia lista vi sia utile! Se avete altri suggerimenti su cosa metter in valigia lasciatemi un commento o scrivetemi a mamawalkingdisaster@gmail.com! Ogni consiglio è ben accetto!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...