accompagnamento alla nascita, acquisti preparto

GUIDA AGLI ACQUISTI PRE-NASCITA

Nella mia vita ho commesso tanti errori. Uno di questi è stato affidarmi alla commessa del negozio per bambini per decidere cosa acquistare in vista della nascita di Leo.

Certo avrei potuto immaginare che acquistando tutta quella roba (tra cui credo anche l’abito per la laurea di Leonardo) avrei fatto implodere casa trasformandola irreversibilmente in un grande ripostiglio. Lì per lì mi illudevo che comprando tutto il negozio sarei stata più preparata all’arrivo di quella bomba di pieghe e meconio che ha stravolto la mia vita e la commessa era ben contenta di alimentare quella mia illusione.

Di sicuro al tempo non sapevo che quei soldi sarebbero stati meglio spesi in sonniferi, terapia e sedute dall’osteopata.

Quindi, onde evitare che qualche futura mamma commetta il mio stesso errore, ecco una breve guida agli acquisti made by Mama che vi aiuti a prepararvi al sorvolo dell’Enola Gay… ehm, volevo dire, all’arrivo del vostro amato bambino!

Fasciatoio: MUST HAVE
Anzitutto perché una delle poche cose che fanno davvero tutti i neonati (chi più, chi meno) è cagare. Inoltre, potrebbe esser l’unico posto dove vostro figlio starà disteso con piacere senza urlare. #truestory

Bilancia: MUST HAVE
Fondamentale, specialmente per i babbi che, nonostante le raccomandazioni del pediatra di pesare il bambino settimanalmente, sempre lo stesso giorno, possibilmente alla stessa ora, si diletteranno a pesarlo ogni settimana in un giorno diverso provocando alla madre dei micro infarti dovuti ai presunti problemi di peso del bimbo. #truestory

Next to me: MEH
Apparentemente utilissima, è possibile che questo strumento si riveli buono solo come estensione del vostro armadio. Alcuni genitori la osannano, altri passano direttamente dalla carrozzina del passeggino trio al lettino con i riduttori, altri ancora tentano di infilarcisi per poter avere un spazio proprio dove riposare dato che il figlio che ha ormai invaso il lettone. Io appartengo a quella categoria di masochisti che continua a tenerla affianco al letto solo per il gusto di sbatterci il mignolo del piede ogni volta che si tenta di raggiungere il bagno per una minzione notturna.
Consiglio comunque di provarla ma solo se potete prenderla in prestito, farvela regalare o acquistare a metà prezzo (se volete quella di Leo è già vostra!)
Lo stesso dicasi di altri strumenti nanna, come il lettino da campeggio. Acquisto molto brillante (dicasi anche del cazzo) dato che è da un anno che non ci si può muovere e non ci si muoverà per un altro anno. O il lettino da metter nella cameretta del bimbo che, certo, è un acquisto indispensabile, ma da fare coi tempi giusti, altrimenti ve lo ritroverete per mesi in mezzo alla palla destra e quella sinistra. Noi nel dubbio li abbiamo acquistati entrambi.

Cuscino allattamento: MUST HAVE
Molto utile, specie per mantenere il braccio fermo quando il pargolo si addormenta su di voi e ogni vostro minimo movimento potrebbe compromettere quel breve, meritato, momento di pace.

Sdraietta: MUST HAVE
Comoda per smollarci il bimbo quando dovete far qualcosa per voi (incredibilmente!) tipo pettinarvi o nutrirvi.

Vaschetta per il bagnetto: OTTIMO ACQUISTO. Noi abbiamo preso il mobile con fasciatoio e vaschetta incorporata, molto utile ma di breve vita dato che dopo tre mesi il bimbo non c’entra più!

Set bagno/Beauty: MUST HAVE
In particolare crema idratante, spugnetta e forbicine se non volete ritrovarvi sul set di Edward Mani di Forbice.

Fascia porta-nani: CONSIGLIABILE solo se vi siete debitamente informate su quale sia il modello da utilizzare stante la giovane età del bimbo. Io ho preso totalmente a caso una specie di marsupio non regolabile. Dopo aver visto che Leo al suo interno era diventato a righe paonazze e ci si era afflosciato dentro come un gelato squagliato ho deciso che non l’avrei usato mai più.

Palestrine, tappetini e giochi vari: ANCHE NO
Belli, bellissimi ma a meno che non viviate in una casa bella spaziosa per il momento astenetevi, prendetene giusto qualcuno per simpatia ma conservatevi per il terzo mese, quando il bimbo inizierà a manifestare interesse per i giochi. Tenete conto che la gente vi regalerà tanti di quei dou dou e massaggia gengive che potrete far concorrenza alla Chicco perciò evitate di comprarne.

Passeggino trio: CONSIGLIABILE, specie se non avete modo di farvi prestare uno dei suoi componenti (ovvero carrozzina, ovetto per la macchina e passeggino). Forse ricorderete il post dove davo consigli (che io stessa non ho seguito) sulla scelta del passeggino. Ecco, proprio perché predico bene e razzolo male, vi consiglio di assicurarvi che il passeggino sia leggero e che entri nell’ascensore. Vi assicuro che non è divertente portarlo a braccio su per le scale!

Mangiapannolini: VITALE
Probabilmente il nostro miglior acquisto da genitori!

Scalda Bibe: ANCHE NO a meno che non prendiate uno scalda pappa che scalda anche il bibe. Aspettate di vedere se riuscite ad allattare! Idem per i bibe chiaramente.

Tiralatte: NEVER
Il tiralatte non si compra in primis perché potrebbe non servirvi, in secondo luogo perché, anche se dovesse servirvi, costa uno svario. Eventualmente si può noleggiare in farmacia o in alcuni negozi per bambini e in quel caso si acquistano solo gli attacchi.

Ciuccio: MAYBE
Noi ne abbiamo acquistati di ogni materiale, forma e dimensione per poi scoprire che Leo non succhia robe da cui non esce latte. Di conseguenza, anziché saccheggiare le scorte di ciucci della farmacia, iniziate a far qualche esperimento con uno o due modelli.

Termometro: VITALE
Miglior acquisto quasi al pari del mangiapannolini, specie per genitori ipocondriaci. #truestory

Vestitini: CON MODERAZIONE
So che adesso siete esaltate e gli comprereste la qualunque, ma la storia che i bimbi crescono velocemente è vera! Cercate di placarvi e, se proprio, comprate vestitini di taglie un po’ miste, non tutte 0-1, onde evitare che il vostro piccolo abbia un armadio degno della Ferragni per i primi due mesi e vesta come un bimbo sperduto per i successivi due. #truestoryagain

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...